Aziende e Coronavirus: è ora di digitalizzarle!

Sono passati ormai più di due mesi dall’arrivo della pandemia COVID-19 in Italia: tra i settori più colpiti abbiamo quello economico, dove le nostre aziende (dalle microimprese alle aziende quotate in borsa) hanno subito crolli disastrosi che, nella maggior parte dei casi nessuno rimborserà. Scopriamo quindi cosa puoi fare oggi per risollevare (concretamente) le sorti della tua attività. Qualunque essa sia.

Analizzando il trend economico è evidente che la quantità degli introiti mancanti causa Coronavirus è relativa al tipo di business che si va ad analizzare: in particolare, sono i local business ad essere colpiti duramente; di seguito troviamo i business ibridi (che forniscono un tale servizio sia offline che online) sono riusciti ad ammortizzare le perdite grazie ai propri canali digitali; infine, mediamente, abbiamo le aziende che operano esclusivamente nel mercato digitale (come e-commerce o siti informativi).

Comprendiamo quindi come il concetto di presenza digitale oggi deve essere un chiodo fisso nelle menti di ogni imprenditore italiano. La pandemia di Sars-Cov-2 ha obbligato le aziende di tutto il mondo a rivoluzionare i processi interni (come la produzione) e sopratutto i processi esterni, come la comunicazione digitale: fattore fondamentale dato il periodo di lockdown da cui stiamo uscendo. Questa porta senza alcun dubbio a “scontrarsi” con le tecniche di marketing che ci circondano tutti i giorni; tecniche che, magari, il nostro Competitor N.1 sta già utilizzando con grandi risultati, portando un maggior numero di clienti interessati al suo prodotto/servizio.

Quindi, come agire?

Bisogna avere il coraggio (ora più che in qualsiasi altro momento) di evolvere il proprio business, digitalizzandolo per quanto possibile; avendo cura di comunicare bene al pubblico.

Se non avete già convertito la vostra attività online, fatelo. Almeno in parte. E’ un processo molto ampio (non è possibile farlo in una settimana) ma dovete pur cominciare per resistere a questo periodo che, economicamente parlando, non finirà molto presto.

Ok, digititalizzarsi. Ma come?

Innanzitutto dovete essere presenti sui motori di ricerca (es. Google), per raggiungere i clienti potenziali che vorranno fruire di tutte le informazioni possibili sulla vostra attività.

Leave a Reply